Blog

4 strategie di web marketing per vendere più camere nel breve periodo

Aumentare l’occupazione alberghiera di un hotel o bed & breakfast rappresenta una delle principali preoccupazioni dei direttori e proprietari di strutture ricettive.
Oggigiorno, a seconda dell’ubicazione dell’albergo o B&B è possibile prendere in considerazione alcune strategie, per poter dormire sonni più tranquilli.

Ecco di seguito un lista di 4 soluzioni per aumentare il numero di camere vendute in un periodo anche relativamente sotto data. Ovviamente con quanto maggior anticipo verranno attuate queste strategie di web marketing,  tanto migliore sarà il risultato in termini di ritorno dell’investimento.

    1. SFRUTTARE LA RISONANZA E LA POPOLARITA’ DEGLI EVENTI:
      Quanti sono in una città gli eventi, i festival, le sagre e le manifestazioni o piccoli concerti che possono avere un discreto richiamo turistico? E’ indispensabile pianificare annualmente non solo le principali manifestazioni, ma è altrettanto vitale conoscere e far leva su una miriade di eventi minori, da sfruttare per i periodi di bassa stagione.
      A volte, concordare delle partnership con gli organizzatori può essere un’utile vantaggio ottenibile tramite azioni di marketing off-line.

 

    1. CAMPAGNE PAY PER CLICK:
      Durante la bassa stagione le campagne Pay per Click per gli hotel possono essere molto utili per permettervi di raggiungere quella visibilità necessaria per il periodo di tempo utile alle prenotazioni dei periodi di scarso riempimento alberghiero.
      Le campagne pay per click per il turismo infatti, grazie alla loro estrema flessibilità sono in grado di essere attivate velocemente e messe in pausa all’occorrenza, in caso di completamento di tutta l’occupazione alberghiera.

 

    1. SCONTI SI, MA ASSOCIATI AD UN VANTAGGIO:
      Durante la bassa stagione ci si affanna a produrre listini scontati e generare offerte last minute che potrebbero condurre ad una svalutazione dell’immagine del vostro albergo, oltre il rischio di non rientrare esattamente nei costi di gestione alberghiera.
      Scontare i periodi di scarsa occupazione è una strategia da prendere in considerazione, ma è utile sostituire uno sconto eccessivo con un vantaggio/servizio associato alla prenotazione della camera.

 

  1. E-MAIL MARKETING:
    Avere un pubblico di riferimento, di persone interessate alle nostre offerte o di clienti fidelizzati iscritti alla newsletter, rappresenta un’ottima base di potenziali acquirenti a cui inviare le nostre offerte in periodi di bassa stagione o di scarsa occupazione.

Una volta presa coscienza degli strumenti di web marketing “dell’ultimo” minuto utilizzabili per aumentare l’occupazione nel breve periodo, non vi resta che cercare i vostri fornitori di fiducia dei suddetti servizi e pianificare delle attività organizzate.
Buon lavoro!


Se hai trovato interessante questo articolo, clicca su “Mi Piace” o segnalalo sugli altri Social Network.

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2007 - 2017